Siamo solo un aggregato di cellule?

Vita Siamo solo un aggregato di cellule ?

In questi ultimi decenni la ricerca medica ha fatto sicuramente passi da gigante. La tecnologia moderna, inoltre, ha aiutato in modo valido a risolvere problemi di trapianto di organi vitali, come ad esempio a correggere anomalie e difetti dell’attività cardiaca. Abbiamo sconfitto con l’ausilio di vaccini diverse malattie che sembravano prima incurabili. Ma esistono ancora altre malattie che purtroppo non sono ancora state sconfitte, come il cancro e il diabete.

Come l’uomo può sconfiggere in modo radicale questi tipi di malattie? Per alcuni illuminati ricercatori americani come Bruce Lipton e Gary Craig l’unica strada per rispondere a questa domanda è quella di vedere in modo diverso il mondo della vita su questo nostro pianeta e anche nell’universo. Fino adesso i medici sono stati istruiti da altri che provengono da dottrine puramente materialistiche.

Basti pensare che il primo ad avere l’intuizione sulla prima particella della materia, l’atomo, è stato Democrito, filosofo greco. In parallelo l’altro suo collega Socrate scoprì che tutta la materia vivente che vediamo è stata plagiata da una forza vitale energetica invisibile che è stata chiamata da Aristoteleanima” o “spirito”. Secondo Socrate tutto quello che vediamo è un mondo imperfetto perché è una distorsione di quello che dovrebbe “essere” che chiamiamo “ideale”. Per rendere l’idea quando immaginiamo con la nostra mente un cerchio esso ci appare “perfetto”, mentre se proviamo a disegnarlo subito su carta con le nostre mani non sarà sicuramente tale.

Possiamo dire, quindi, che la medicina è stata influenzata fino ai tempi odierni dalla dottrina materialistica di Democrito, mentre le religioni e la chiesa sono state influenzate dalla dottrina spiritualistica di Socrate. I medici hanno sempre cercato di guarire l’uomo come separato dalla sua essenza e dall’universo. Ogni particella vivente è collegata con tutte le altre in tutto l’universo, anche tutti noi esseri umani essendo di natura anche molto più complessa.

La materia è in movimento quando si verifica uno scontro tra molecole ed atomi di diversi elementi. Questa provoca anche spostamento di energia che non vediamo con i nostri occhi. Secondo il professor di fisica Vittorio Marchi tutto l’universo è riempito di “vuoto” o “etere” che non vediamo ma esiste come energia formando un enorme oceano.

Ogni particella naviga in esso e come succede nell’acqua ogni suo movimento provoca la creazione di onde concentriche che a distanza diminuisce di potenza. Quando due o più onde si scontrano danno origine ad un’altra che rappresenta la loro somma matematica.

Prova  ad immaginare la tua atmosfera dove viviamo attraversata da mille tipi di onde proveniente dai nostri cellulari, dalla TV, dalla radio, campi elettromagnetici…Se abbiamo questa nuova visione possiamo concludere che anche i nostri pensieri sono delle vibrazioni che inviamo nell’universo.

Il tuo corpo non è altro che energia solidificata come ghiaccio nell’acqua del mare. Durante il tuo percorso di vita puoi trovarti in un’area più calda e il tuo corpo si scioglie: ritorneremo ad essere acqua e quindi “energia universale”. Sei corpo e particelle divise e unite nello stesso tempo perché prima o poi ritorni essenza evoluta primordiale. Il tuo benessere personale non è altro che la risultante di tutte queste varianti e quindi non puoi considerarti divisi dal nostro universo. La medicina ha adesso dei limiti perché ha sempre studiato il tuo corpo come elemento a sé stante proprio come una macchina che non ha bisogno dell’ausilio di energie esterne.

Quando ti guardi allo specchio e vedi il tuo corpo puoi dire che non è solo quello che vedi ma l’insieme di ben 50 mila miliardi di cellule dotate tutte di esigenze fisiologiche e fisiche: hanno un apparato digerente, riproduttivo ed escretore. La tua mente, come un governatore o direttore generale di una grande azienda, ripartisce e controlla le funzioni del tuo corpo.

I tuoi geni del DNA sono i portatori di informazioni caratteriali che provengono dai nostri genitori. La nostra mente, funzionando da filtro, apre e chiude l’energia che proviene dall’esterno modificando spesso i geni e plasmandoli secondo i pensieri che riesce a costruire. Secondo gli studi moderni della nuova scienza medica si hanno le prove che quando pensiamo “positivo” quotidianamente siamo più aperti a fortificare e plasmare il nostro DNA.

Quando pensi  sempre “negativo” puoi  creare dei blocchi energetici interni al tuo corpo che provocano delle modifiche irreparabili al tuo DNA. Moltissimi ricercatori medici e biologi  moderni stanno, quindi, cambiando la loro opinione primaria meccanicistica e materialistica e stanno dirigendo i loro studi abbracciando campi molto più ampi raggiungendo già ottimi risultati.

La scoperta eccezionale è di curare il tuo  corpo non solo un pezzo alla volta ma integralmente tutto il corpo perché tutti i nostri atomi sono collegati e divisi nello stesso momento: siamo tutto ed uno nell’universo.

Ma, come anche scoperto da alcuni ricercatori medici, possiamo dire che purtroppo molte case farmaceutiche sono contrarie a questi tipi di studi perché potrebbe rappresentare un crollo dei loro guadagni materiali.

Soluzione ideale è quella di una collaborazione univoca e più costruttiva da parte della nuova classe medica con un pronto aggiornamento non solo tecnologico e farmaceutico ma anche scientifico e medico psicologico. Solo così si potrà giungere insieme all’unica sospirata vittoria: sconfiggere le malattie cancerogene, il tumore, il diabete a altre malattie adesso incurabili.

Per avere maggiori approfondimenti, ti consiglio iscriverti alla mia Newsletter compilando la form qui  in alto nella barra laterale destra. Riceverai in omaggio il mio e-book molo richiesto “I 16 Segreti sul Pensiero Positivo”.

Intanto ti invito lasciare qui in basso un tuo commento per questo mio articolo…voglio vederti vivo!

A presto!

Gaetano Caira

Autore e Wellness Coach

Alimentazione metabolismo e benessere

benessere2 Alimentazione metabolismo e benessere

Come puoi migliorare la tua salute?

Regola importante è la buona alimentazione: devi sapere che il tuo metabolismo cambia secondo l’età. Quando sei giovane puoi smaltire le molecole delle proteine da carni perché il tuo corpo garantisce la formazione di enzimi necessari per la loro eliminazione in eccesso.

Nell’età adulta questa soluzione viene a mancare e il nostro corpo per risolvere questo problema forma dei carbonati che sono nel tempo pericolosi nel tuo sangue. Ecco l’aumento della pressione sanguigna, il diabete, l’osteoporosi ed altri disturbi.

Devi mangiare meno carne rossa o grassa, preferendo solo carni bianche, e favorendo un maggiore apporto di verdura, ortaggi e molta frutta.

Altra regola è bere molta acqua: almeno 1 litro e mezzo al giorno. L’acqua rappresenta un veicolo utile per eliminare le tossine dal tuo corpo!

Ricordiamoci che il tuo corpo è una macchina perfetta che ha bisogno di molta manutenzione! Per far funzionare i suoi ingranaggi e rendere al massimo il suo motore è necessario l’apporto di carburante per garantire la sua potenza (alimentazione) e olio necessario (per noi acqua potabile) per non bloccare le sue parti che lavorano assiduamente…

E come ogni auto è importante l’ausilio di un buon tecnico meccanico (il tuo dottore) per controllare periodicamente il buon andamento del motore (corpo).

Fare attività sportiva all’aria aperta, almeno 20 minuti al giorno con una sana camminata a passo veloce.

Pensare positivo, inoltre, è molto importante perché aiuta a rafforzare anche le nostre difese immunitarie. Sempre maggiore è il numero di medici che affermano l’efficacia di uno stile di vita più sano e costruttivo.

Se vuoi approfondire questo argomento ti consiglio scaricarti gratuitamente il mio e-book  “I 16 Segreti sul pensiero Positivo” inserendo il tuo nome e la tua e-mail nella form qui in alto a destra.

Se questo articolo è stato di tuo interesse puoi condividerlo nei tuoi Social Network!

Un abbraccio…

Gaetano Caira

Autore e Wellness Coach